tradate-23092018

 

Sofia Bonanomi vicecampionessa regionale nei 1000 m

Nel fine settimana gli atleti ed atlete dell’ASD Merate Atletica Promoline delle categorie Ragazzi e Cadetti sono scesi in pista per due importanti appuntamenti: i più giovani Ragazzi sono stati impegnati a Cernusco Lombardone nei Campionati provinciali di prove multiple, mentre i Cadetti hanno disputato a Tradate i Campionati regionali individuali.

A Tradate nella prova femminile dei 1000 m Sofia Bonanomi ha concluso al secondo posto una gara condotta sempre con grande personalità: la Cadetta meratese si è mantenuta nel gruppo di testa fin dalla partenza ed ha provato un allungo all’inizio dell’ultimo giro, a 400 m dal traguardo; dopo un testa a testa di 300 m con l’avversaria ed amica Susanna Dossi, la meratese si è staccata solo nel rettilineo finale, concludendo in seconda posizione e fermando il cronometro a poco più di un secondo dal suo primato personale. Questa prova convincente ha dato quindi ottime sensazioni in vista dei Campionati italiani di categoria, in programma a Rieti il 6-7 ottobre, a cui Sofia prenderà parte avendo ottenuto il minimo nella prima parte della stagione.

Sempre a Tradate Hamza El Ouardi si è piazzato settimo nella gara dei 300 m.

Nelle prove multiple di Cernusco Lombardone i Ragazzi hanno affrontato un tetrathlon, composto da lancio del vortex, salto in alto, 60 m ostacoli e 600 m. Gli atleti meratesi si sono ben comportati nelle singole prove, riuscendo anche ad ottenere buoni piazzamenti nella classifica finale. Tra le Ragazze Isabella Santacroce ha ottenuto la seconda posizione nel lancio del vortex e Margherita Sassi ha concluso in quinta posizione nella classifica finale del Campionato provinciale di prove multiple. Tra i Ragazzi, invece, buone prestazioni nelle prove singole per Cristiano Corno, secondo nel lancio del vortex, e Lorenzo Fumagalli, terzo nel salto in alto. Cristiano Corno ha anche concluso in quarta posizione nella classifica finale, con 2126 punti, a soli 30 punti dal terzo classificato.

 

Articolo by Fabio Panzeri

By |2018-10-09T23:18:00+00:00settembre 24th, 2018|2018, Gare|0 Comments

About the Author: