fidenza-100618

Grandi risultati per l’ASD Merate Atletica Promoline

Il week end appena trascorso è stato ricco di impegni per l’ASD Merate Atletica ed ha regalato molte soddisfazioni, visti i risultati di grande rilevanza ottenuti dai meratesi.

La prestazione di maggior rilievo è quella ottenuta da Sofia Bonanomi nel Meeting Nazionale per regioni a Fidenza: la Cadetta si è dimostrata ancora una volta ai vertici delle graduatorie nazionali del mezzofondo, vincendo in maniera netta la prova dei 1000 m nella quale erano al via solo le migliori atlete di ogni regione; con il tempo di 3’00,72 s, Sofia ha anche ritoccato il suo primato personale sulla distanza.

L’altro grande risultato del fine settimana viene da Nembro (BG), dove si è disputata la fase Regionale del Trofeo Nazionale CONI, nel quale i Ragazzi e le Ragazze erano impegnati nelle prove multiple; Giulia Trisoglio si è imposta nel Triathlon che prevedeva 60 m ostacoli, salto in alto e getto del peso, con ottimi risultati parziali: 3^ negli ostacoli (9,97 s), 2^ nel salto in alto (1,41 m) e nel getto del peso (10,35 m). Con questa prestazione, l’atleta meratese entra di diritto nella selezione lombarda che prenderà parte alla fase nazionale, con grande soddisfazione per il tecnico Andrea Brivio, che la segue con vera passione e competenza. Sempre a Nembro, Margherita Sassi si è classificata quarta nel Triathlon che prevedeva 60 m, salto in lungo e lancio del vortex.

In questo intenso weekend di gare era in programma anche il Trofeo dei Laghi, nel quale gli atleti delle categorie Cadetti erano impegnati per le rappresentative provinciali; il meratese Francesco Ghisellini, convocato per la rappresentativa Como-Lecco sui 1200 m siepi, si è ben comportato, concludendo la gara in decima posizione con il tempo di 3’46,26 s, migliorando nettamente il primato personale.

Infine, a Cremona si è disputata la finale regionale dei Campionati Di Società per le categorie Ragazze e Ragazzi; la squadra maschile dell’ASD Merate si è qualificata per questo importante evento dopo 3 anni di assenza: questo è già stato un ottimo risultato per i Ragazzi meratesi, che hanno conquistato il diritto di partecipare a questa prova, riservata a solo 18 delle oltre 100 società lombarde, grazie agli ottimi risultati conseguiti nelle fasi provinciali; solo un’altra società della provincia di Como-Lecco, l’Atletica Lecco, era presente a Cremona. Al termine delle gare la squadra meratese si è classificata diciassettesima, alle spalle dell’Atletica Lecco, con buoni risultati per Tommaso Mandelli, quinto nella marcia con un grande miglioramento del primato personale, e Cristiano Corno, quarto nel lancio del vortex. Per i Ragazzi, l’ultimo impegno per questa prima parte di stagione sarà la staffetta 4×800 m che si svolgerà sabato prossimo nelle vie del centro di Merate, ma gli allenamenti continueranno per tutto il mese di giugno, prima della meritata pausa estiva.

L’altro importante appuntamento per l’ASD Merate Atletica saranno i Campionati Italiani Allievi di Rieti, in programma il prossimo fine settimana, ai quali la società sarà rappresentata dalla fondista Irene Arlati, campionessa italiana di corsa campestre 2017, che disputerà i 3000 m.

Le attività si sono invece concluse per i giovani atleti delle scuole elementari del “Corso” di atletica, che ancora una volta ha registrato un elevato numero di iscritti, che hanno avuto la possibilità di sperimentare alcune discipline dell’atletica e di scendere in pista per le prime gare.

Al termine della prima parte della stagione, il bilancio è estremamente positivo, con grande soddisfazione per i dirigenti ed i genitori. Un doveroso ringraziamento va dunque allo sponsor Promoline, che con il suo contributo consente di portare avanti un’attività che coinvolge tanti ragazzi (oltre 150), in uno sport magari difficile da capire e da interpretare, ma sempre affascinante, come disse un grande interprete dell’atletica mondiale degli anni ‘80 ed ora al vertice dell’atletica mondiale, Sebastian Coe: “non esisterebbero altri sport se non ci fosse l’atletica”.

Articolo by Fabio Panzeri

By |2018-06-14T10:56:14+00:00giugno 14th, 2018|2018, Gare|0 Comments

About the Author: