cernusco-260518

I titoli provinciali conquistati dagli atleti meratesi a Cernusco Lombardone

Sabato 26 e domenica 27 maggio a Cernusco Lombardone si sono disputati i Campionati provinciali su pista di Como-Lecco per le categorie Ragazzi e Cadetti. L’ASD Merate Atletica Promoline ha schierato una folta squadra di atleti ed atlete ed ha concluso il fine settimana con numerosi titoli in bacheca e molti podi.
Tra i Ragazzi, due titoli provinciali sono arrivati dagli ostacolisti, impegnati sulla distanza dei 60 m: Giulia Trisoglio e Tommaso Perego hanno dominato le due finali, ottenendo ottimi riscontri cronometrici (rispettivamente 9,50 s e 9,58 s), che li portano ai vertici nelle graduatorie lombarde. Un altro titolo provinciale è stato conquistato da Margherita Sassi nel getto del peso, con la misura di 9,44 m. Oltre ai vincitori, ci sono stati i piazzamenti sul podio di Cristiano Corno, secondo nel lancio del vortex (50,53 m), e Lorenzo Fumagalli, terzo nel salto in alto (1,31 m). Buone prestazioni sono state ottenute anche da Rebecca Origo, quarta nel salto in alto, ed Isabella Santacroce, quarta nel lancio del vortex, ma seconda tra le atlete delle province di Como-Lecco. Infine, gli atleti impegnati nel getto del peso si sono ben comportati, con Luca Sironi (quinto) che ha preceduto Gabriele Tarelli e Giulio Bonfanti.
Tra i Cadetti sono saliti sul primo gradino del podio Hamza El Ouardi, che ha dominato i 300 m con il primato personale di 38,68 s, e Francesco Cavenaghi, Campione provinciale nel lancio del martello, con la misura di 18,25 m. Nella stessa categoria, piazzamenti sul secondo gradino del podio per Martino Arlati, nei 1200 m siepi in 3’59,12 s dopo una lunga lotta con il vincitore, e Sofia Bonanomi, nei 2000 m (7’07,62 s). Hanno invece concluso sul terzo gradino del podio Letizia Tornaghi nel lancio del disco, con la misura di 17,80 m, ed Elisa Bellenzier, con 14,47 m nel lancio del martello. Anche altri Cadetti e Cadette meratesi si sono distinti, concludendo nelle prime posizioni oppure ottenendo il proprio primato personale: Federico Zanichelli ha terminato ai piedi del podio al debutto nei 300 m ostacoli, Giulia Tarelli si è classificata quinta nel lancio del peso, così come Francesco Ghisellini, al debutto nei 2000 m (6’48,50 s), e Francesco Cavenaghi, con 28,71 m nel lancio del giavellotto; infine, sesta posizione per Enrico Binaghi nei 300 m, ottava posizione per Olmo Brigliadori nel getto del peso e decima posizione per Joy Folia nel salto in lungo.
Oltre alle gare di Ragazzi e Cadetti, la società meratese è stata rappresentata anche negli altri principali meeting regionali del fine settimana: ai Campionati di Società Assoluti femminili di Cinisello Balsamo, Irene Arlati ha conquistato il minimo per la partecipazione agli 800 m ai campionati nazionali di Rieti per le Allieve; l’atleta meratese aveva già anche ottenuto il minimo per disputare a Rieti i 3000 m, gara a lei più congeniale. I meratesi sono inoltre scesi in pista nella prova dei Campionati di Società Assoluti maschili, a Chiari, ed al Trofeo Rosso Sporting di Alzano Lombardo.
Gli ottimi risultati di Cernusco Lombardone e Cinisello Balsamo danno grande soddisfazione ai tecnici e dirigenti, oltre a confermare l’importanza della società meratese per il settore giovanile nelle province di Como e Lecco.

Articolo by Fabio Panzeri

By |2018-06-02T16:44:58+00:00giugno 2nd, 2018|2018, Gare|0 Comments

About the Author: